Consulenza specializzata nella verifica dei rapporti bancari ed assistenza nel contenzioso bancario

Giurisprudenza

Le ultime novità dalla giurisprudenza riguardanti anatocismo e usura bancaria, conti correnti, mutui, fidi e altri strumenti finanziari. Per essere aggiornati con le più importanti sentenze che stanno cambiando i rapporti tra utenti (aziende e privati cittadini) e le istituzioni bancarie, che possono essere utilizzate come base giuridica per eventuali azioni volte ad ottenere risarcimenti.

Tribunale di Viterbo – Sentenza del 24/04/2019: pattuizione di interessi di mora usurari

MASSIMA: Il Tribunale di Viterbo con la sentenza del 24/04/2019 ha sancito che la pattuizione di un tasso di mora di entità superiore al tasso soglia vigente è illegittimo e da ciò consegue la gratuità dell’intero rapporto (nel caso di specie il tasso di mora pattuito era pari al 10,95% rispetto al tasso soglia previsto all'11%).

La banca è stata condannata a restituire la somma di euro 87.200,00 oltre interessi dalla domanda.

Scarica la sentenza

Tribunale di Cremona – Sentenza del 28/03/2019: indeterminatezza del contratto

MASSIMA: Il Tribunale di Cremona con la sentenza del 28/03/2019 ha sancito che la mancata indicazione del regime finanziario da applicare al tasso di interesse indicato in contratto (Capitalizzazione semplice o composta) comporta la sostituzione del tasso corrispettivo con il tasso legale.

Scarica la sentenza